Lamezia Terme (Cz), in manette marocchino 26enne per detenzione di sostanze stupefacenti

CarabinieriI Carabinieri della Stazione di Gizzeria Lido hanno tratto in arresto E. B. N., 26 anni, o in Marocco classe, per detenzione di sostanza stupefacenti ai fini di spaccio. Il comportamento del ragazzo marocchino, fermato durante un normale posto di controllo, ha insospettito i Carabinieri. Poi, durante la perquisizione, addosso al ragazzo e e all’interno dell’autovettura, occultati in due involucri in cellophane, sono stati trovati 2 pezzi rispettivamente da 1 e 12 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. In seguito, estendendo la perquisizione nell’abitazione del ragazzo, a Sambiase, sotto la cella del frigorifero della sua abitazione sono stati rinvenuti due pezzi di hashish in confezioni separate del peso di 9 e 18 grammi, pronti per essere spacciati. I militari hanno anche sequestrato 265 euro in banconote di diverso taglio, ritenute per gli investigatori provento dello spaccio.Il giovane e’ stato dichiarato in arresto