La soddisfazione del Presidente Raffa e dell’Assessore Rao per l’avvio della seconda fase della Convenzione i Consorzi di Bonifica

CRW_8205Nella seduta del 2 ottobre scorso la Giunta Provinciale ha approvato importanti provvedimenti amministrativi inerenti la realizzazione di interventi di manutenzione idraulica e di difesa idrogeologica del territorio. Gli interventi saranno eseguiti dai Consorzi di Bonifica operanti sul territorio provinciale in virtù di specifica convenzione sottoscritta con la Provincia di Reggio Calabria. “Ispirati ad una logica del fare, abbiamo dato avvio alle attività previste su larga scala dalla convenzione a diretto vantaggio di tutto il nostro territorio provinciale”. Questo il commento del Presidente della Provincia Giuseppe Raffa, all’indomani dell’avvenuta approvazione da parte della Giunta. “Oggi non annunciamo qualcosa che avverrà – sottolinea il Presidente Raffa -  ma stiamo commentando qualcosa che sta già avvenendo sul territorio. Nei mesi scorsi, infatti, abbiamo avuto una buona intuizione dando vita e seguito alla stipula della specifica Convenzione con i Consorzi di Bonifica. A seguire abbiamo lavorato in stretta sinergia con i Presidenti dei Consorzi che ringrazio per il loro impegno. Ora occorre andare avanti e fare un passo ulteriore per affrontare e vincere le sfide ben più importanti presenti lunog il delicato cammino della tutela e della valorizzazione ambientale. Il rilancio dell’agricoltura passa anche attraverso la bonifica a salvaguardia e tutela del territorio rurale”. Grande soddisfazione viene espressa dall’Assessore Provinciale all’Agricoltura Gaetano Rao, Presidente dell’ Organismo di Gestione costituito insieme ai Presidenti dei Consorzi, il quale ha seguito personalmente l’intero iter, con appositi sopralluoghi sui territori interessati. “Forniamo, così, una prima ed importante risposta sul piano della manutenzione idraulica e prevenzione del rischio idrogeologico – dichiara l’Assessore Rao – con la realizzazione di interventi su vaste aree del territorio provinciale che saranno eseguiti dai Consorzi di Bonifica Alto Ionio Reggino, Basso Ionio Reggino e Tirreno Reggino. Abbiamo lavorato proficuamente con i Presidenti e le strutture tecniche della Provincia e dei Consorzi e siamo riusciti a dare avvio concreto alla Convenzione sottoscritta tempo addietro con la Provincia. Le vaste proporzioni del nostro territorio necessitano di una molteplicità di interventi ed è grande il rischio che incuria e abbandono da parte dell’uomo possano produrre danni rilevanti all’ambiente. Non intendiamo certamente rimanere inerti  - conclude Rao – ed è proprio per questo che con questi interventi, ne sono certo,  daremo un primo impulso deciso ed un contributo concreto al miglioramento delle condizioni del territorio. La Provincia ha dimostrato con fatti concreti grande attenzione, investendo risorse economiche e notevoli energie. Questo è solo il primo passo, perché la Convenzione ideata e condivisa insieme al Presidente Raffa costituirà il mezzo attraverso il quale la Provincia proverà ad impattare efficacemente su tutto il territorio, a promuovere una maggiore educazione ambientale soprattutto tra i giovanissimi, a far conoscere a tutti quanti, contribuenti e non, il vero valore della bonifica, dei compiti dei Consorzi e del rispetto dell’ambiente con mirate e specifiche azioni di comunicazione. Tutto questo naturalmente in assoluta sinergia e sintonia con i programmi dell’Assessorato Provinciale all’Agricoltura”.