Immigrati, Bagnasco: “Dovere prestare attenzione operosa a ogni persona”

images“Le recenti vicende e tragedie legate ai barconi carichi di immigrati in cerca di rifugio e di un futuro nel nostro paese, ci richiamano al dovere dell’attenzione operosa per ogni persona, specialmente più debole, nella quale dobbiamo riconoscere Cristo, presente in ogni fratello più piccolo”. E’ il monito del presidente della Cei, Angelo Bagnasco, che oggi ha aperto i lavori, a Salerno, del convegno ”Marittimi, bisogni e strutture. Al centro la persona”, il primo organizzato dall’Ufficio Nazionale per l’apostolato del mare.