Il Prefetto Trotta in visita a Barcellona Pozzo di Gotto: “siamo in sintonia con l’Amministrazione sui problemi della città”

946410_10201221688161296_1318749209_nIl Prefetto di Messina, Stefano Trotta, accompagnato dal vice Antonio Gullì, ha fatto visita oggi al Comune di Barcellona Pozzo di Gotto. Si è intrattenuto in un primo momento con il sindaco Maria Teresa Collica e con la sua Giunta sui problemi che affliggono la città del Longano, in particolare sul tema della chiusura di alcuni reparti dell’Ospedale “Cutroni Zodda”, successivamente ha avuto un incontro aperto al pubblico presso l’Aula Consiliare, dove ad accoglierlo sono stati i ragazzi delle scuole medie e di alcune delle scuole superiori del comune barcellonese, con in testa il baby sindaco Giuseppe La Rocca. L’incontro, voluto fortemente dal sindaco e dal Presidente del Consiglio, Angelo Paride Pino, è servito per far sentire la vicinanza al territorio da parte delle istituzioni statali e ad accoglierne le richieste e le istanze. Con il primo cittadino con il quale il Prefetto ha instaurato subito un dialogo diretto e franco, si è affrontata la questione inerente la grave situazione dell’Ospedale barcellonese, con molti reparti già chiusi, e altri prossimi ad essere smantellati. Sull’argomento il Prefetto ha sottolineato di volerci vedere chiaro, tanto che nelle prossime ore programmerà un incontro con il direttore generale dell’Asp5,  questo, cosi come ribadito dallo stesso Prefetto, al fine di accertare la verità su quanto sta accadendo nel presidio barcellonese. Si è parlato anche delle drammatiche situazioni economiche e sociali presenti in città. Su tutti gli argomenti trattati è  risultata piena la sintonia tra l’Amministrazione Collica ed il Prefetto Trotta a conclusione della lunga visita di oggi. Sabato mattina, ore 10, presso l’Ospedale “Cutroni Zodda”, è prevista una protesta pacifica a difesa dell’Ospedale. L’intera Giunta comunale sarà presente.

Alcuni ragazzi dell'Istituto Commerciale