Il coordinamento donne della Cgil di Reggio Calabria aderisce alla “marcia delle scarpe rosse”

imagesNota Stampa del coordinamento donne della Cgil di Reggio Calabria:

Il Coordinamento Donne della Cgil di Reggio Calabria comunica che aderirà alla “marcia delle scarpe”: il progetto d’arte pubblica di Elina Chauvet che, dopo esser stato installato in varie piazza del mondo e dell’Italia, farà tappa anche a Reggio Calabria il prossimo 10 novembre.
L’iniziativa assume una straordinaria valenza nell’attuale fase sia politica sia sociale che stiamo vivendo dopo l’approvazione della legge sul femminicidio. Lancia, infatti, un messaggio forte per non dimenticare che ogni anno aumenta il numero, in Italia e nel mondo, delle donne vittime di violenza di genere o che vengono ritrovate senza vita, con il corpo martoriato da ferite e segni di violenza sessuale.
Questa manifestazione che coinvolge uomini e donne è uno strumento per ricordare, attraverso le scarpe sistemate lungo un determinato percorso, le donne scomparse e il dolore per la loro assenza. È necessario, quindi, continuare a tenere alta l’attenzione sul femminicidio e ricercare tutti gli strumenti possibili per le lotte attuali e future a difesa delle donne.