Gruppo Facebook “Etna cancellerà Sicilia”: per il social network “non viola” standard comunità

ImmagineVi avevamo parlato ieri (clicca qui per leggere l’articolo) del vergognoso gruppo Facebook chiamato “ETNA, nuova eruzione: CANCELLERA’ SICILIA E SICILIANI?”. Ebbene, non solo gli scritti sono aumentati (al momento quasi 1.800, contro gli appena 970 di ieri), ma sembra che le numerose e giuste segnalazioni che molti siciliani e non hanno inoltrato al social network, affinché il gruppo venga chiuso, siano sostanzialmente inutili.

Se infatti provate a segnalare il gruppo, motivandola perché ha contenuti razzisti e incitanti odio, Facebook raccoglie la vostra segnalazione, ma dopo un po’ vi risponde come nell’immagine che segue:

segnalazione gruppo

Per sottolineare il concetto, tale gruppo “non viola i nostri Standard della comunità“. Insomma per Facebook può benissimo restare aperto al momento. Sarà per quel punto interrogativo? Chi può dirlo. Probabilmente il social network dovrà accumulare un numero sufficiente di proteste per prendere in considerazione l’idea di chiudere il gruppo. A noi non resta che continuare a segnalare.