Giordano: “L’autonomia delle scuole nella zona ellenofona del Reggino ristabilisce equità”

Giuseppe-Giordano6“Il ripristino dell’autonomia scolastica per gli istituti ricadenti nella zona ellenofona della provincia di Reggio Calabria ristabilisce una situazione di equità che rischiava di mettere in pericolo la funzionalità scolastica dei territori interessati”. E’ quanta dichiara il consigliere regionale, Giuseppe Giordano, durante il question time della seduta del Consiglio regionale. “In materia di dimensionamento scolastico – continua Giordano – il Consiglio regionale ha competenza esclusiva così come sancito dalla sentenza della Corte costituzionale numero 147 del 07 giugno 2012. In questo caso le regole approvate dal Consiglio regionale prevedono le deroghe in tema di mantenimento dell’autonomie scolastiche per i territori ricadenti nelle aree soggette a tutela delle minoranze linguistiche. La risposta fornita dall’assessore regionale alla Cultura, Mario Caliguri e che auspicavo da tempo, mi trova pienamente soddisfatto. Pertanto confido in una veloce registrazione presso la Corte dei Conti del decreto con il quale si ristabilisce l’autonomia per gli istituti comprensivi di Brancaleone-Africo, Motta San Giovanni e l’Istituto Boccioni-Fermi di Reggio Calabria.