Funerali Lea Garofalo, la figlia da un luogo segreto: “grazie mamma, hai fatto tutto per me”

++ SCIOLTA NELL'ACIDO: GIUDICI, PROCESSO RIPARTA DA ZERO ++Se e’ successo tutto questo e’ solo per il mio bene“. Commossa, sotto protezione, la figlia di Lea Garofalo (la testimone di giustizia uccisa dalla ‘ndrangheta 4 anni fa a Milano), Denise Cosco, parla alle centinaia di persone riunite questa mattina in piazza Beccaria, nel cuore del capoluogo lombardo, dove ha voluto che si celebrassero i funerali della madre. Denise non si vede, ne’ puo’ essere vista: vive da anni sotto protezione. Ma dal palazzo comunale che ospita i vigili lancia alla piazza un messaggio: “Ciao a tutti per essere venuti qui oggi. Grazie di cuore -prosegue piangendo- per me questo e’ un giorno triste, la forza -afferma rivolta alla bara della madre esposta in piazza- me l’hai data tu: se e’ successo tutto questo l’hai fatto solo per il mio bene e io non smettero’ mai di ringraziarti. Ciao mamma“.