Francesco Suraci nuovo Luogotenente Governatore del Kiwanis Divisione Calabria 2

imagesE’ l’ing. Francesco Suraci il nuovo Luogotenente Governatore del Kiwanis Divisione Calabria 2. Il rituale passaggio delle consegne con l’uscente, ing. Natale Praticò, è avvenuto alla presenza del Governatore del Distretto Italia – San Marino, Carlo Turchetti, alla prima uscita ufficiale dopo la sua elezione.
Il Luogotenente outgoing Natale Praticò, nel discorso di commiato, ha ringraziato la Divisione e i suoi componenti per “l’ottimo lavoro svolto al servizio dei bambini. Sono orgoglioso – ha affermato – di aver contribuito con il nostro operato a salvare tante giovanissime vite. I risultati ottenuti sono andati oltre ogni previsione, grazie anche a una squadra vincente che ha lavorato seriamente al servizio della comunità e dei bambini di tutto il mondo”.
Il Luogotenente incoming Francesco Suraci da parte sua ha esaltato il lavoro svolto dal suo predecessore: “I traguardi raggiunti ci hanno proiettati tra le prime Divisioni in Italia. Adesso il nostro obiettivo è riuscire a far diventare ‘Club modello’ tutti i club della nostra Divisione”. Secondo Suraci, “l’anno sociale appena iniziato ci vedrà lavorare in sintonia con le linee del Distretto e del neo governatore Carlo Turchetti. Ci muoveremo in modo da sviluppare il nostro lavoro in maniera uniforme a quanto farà il Kiwanis su tutto il territorio nazionale. Questa Divisione – ha spiegato ancora Suraci nel corso del suo intervento di insediamento – sarà da supporto e sostegno a tutti i club, otto senior e tre junior, nel portare avanti le attività di service, sia a livello internazionale che a livello locale. In particolare vogliamo fornire un nuovo importante contributo non solo al progetto Eliminate ma anche ai service locali, con eventi quali ‘Kiwi for Kiwanis’, ‘ Mamma due volte’, ‘Una gomma per cancellare il tetano’ e ‘Un uovo per la vita’. Progetti nati nella nostra Divisione, fatti propri dal Distretto, che incrementano, nel rispetto dei valori Kiwaniani, i service per i bambini e che nel nostro territorio hanno portato ottimi risultati nella raccolta dei fondi grazie alla sensibilità e all’impegno dei cittadini della nostra città e della nostra provincia. Progetti – ha concluso il Luogotenente incoming- che nella Divisione Calabria 2 si realizzano grazie ai Presidenti ed i Soci dei Kiwanis Club ‘Reggio Calabria’, Andrea Guerriero; ‘Città dello Stretto’, Guido De Caro; ‘Villa San Giovanni’, Giuseppe Marra; ‘Reghion 2007′, Raffaella Crucitti; ‘Magna Grecia’, Giuseppe Serranò; ‘Città del Mediterraneo’, Rosa Calabrò ; ‘Fata Morgana’ , Rosario Previtera; e ‘Juppiter’, Francesco Caraffa”.
Suraci ha presentato la squadra che lo affiancherà nell’anno sociale 2013-2014. Il gruppo sarà composto dall’immediato Past Luogotenente Governatore Natale Praticò, dal Luogotenente Governatore Eletto Antonio Ielo, dal Segretario Demetrio Fiordaliso, dal Segretario aggiunto e Tesoriere, Francesco Cardile, dal Cerimoniere Francesca D’Elia, dal Kiar Deborah Politi, dall’Advisor KJ Antonio Borrello, dal Chairman web ed Archivio Divisionale Antonio Rotella, e dai vari Chairmen Divisionali, Fortunato Tripodi, R. Messina, Arturo Occhiuto, Giuseppe Morabito, Giuseppe Cherubino, Giuseppe Luciano, Rosario Focà, Giuseppe Gentile. Sono impegnati nell’attività della Divisione anche i Past Luogotenenti Governator mediante il loro Comitato consultivo.
Il Governatore Carlo Turchetti ha sottolineato il valore dei giovani che militano all’interno del Kiwanis: “E’ su di loro che dobbiamo puntare perché con le loro idee, con la capacità che hanno di reinventare un sistema associativo nell’interesse dei bambini, rappresentano un importante punto di riferimento sociale. La nostra esperienza si deve confrontare con quella dei ragazzi in modo da avviare un processo di osmosi tale che le nostre idee vengano concretizzate da loro. In questa Divisione – ha proseguito Turchetti – ci sono giovani in grado di dare un impulso nuovo alla nostra organizzazione. Valorizzando e dando concreta attuazione alle loro idee sono riusciti a far promuovere la Divisione, rendendosi da esempio per tutto il Distretto”.
Alla cerimonia del passaggio delle consegne, alla quale hanno preso parte le più alte cariche kiwaniane distrettuali, nonché autorità civili e religiose della città, è seguita quella del passaggio della campana del Club Reggio “Città del Mediterraneo”. Alla presidente uscente Deborah Politi è subentrata Rosa Calabrò.
Dopo il saluto di commiato della Politi, la neo Presidente ha delineato il programma del club per il nuovo anno evidenziando che “l’impegno sarà profuso con attenzione ai service locali della nostra città”. E nel corso della serata, è stata realizzata la prima raccolta fondi dell’anno sociale Kiwaniano del club presieduto da Rosa Calabrò, devoluta in buona parte alla Caritas della Parrocchia di San Leo, guidata da don Roberto, presente alla cerimonia, e parte al progetto “Eliminate”, dedicato alla lotta contro il tetano neonatale, progetto mondiale del Kiwanis International.