Fondo Jeremie Calabria: l’assessore Arena ha partecipato alla riunione del Comitato di Investimento

demetrio arenaSi è tenuta ieri a Roma, presso la sede del FEI, la riunione del Comitato di Investimento del Fondo Jeremie Calabria, già programmata la settimana scorsa su richiesta dell’Assessore alle attività produttive, Demetrio Arena, il quale vi ha partecipato in videoconferenza.

Nel corso della riunione – informa una nota dell’ufficio stampa – l’Assessore ha manifestato una forte preoccupazione in merito alla gestione dei fondi (circa 100 milioni di euro, di cui la metà stanziati dalla regione Calabria) da parte delle banche concessionarie, ribadendo tutta una serie di osservazioni che erano già state inviate al FEI ed a Medio Credito Centrale sin dal 9 ottobre scorso, finalizzate a dimostrare come il lavoro fino ad oggi svolto non risponde alle aspettative ed alle esigenze del tessuto imprenditoriale calabrese ed alle sue necessità. In particolare, i rappresentanti della Regione hanno contestato ai vertici della Banca del Mezzogiorno le procedure fin qui adottate che hanno determinato pesanti ritardi nei tempi di definizione delle istruttorie delle richieste dei finanziamenti fino ad oggi presentate.

Sono state, tra l’altro, segnalate numerose situazioni nelle quali le aziende ed il professionista intermediario, non sono stati in grado di ricevere tempestivamente delucidazioni, informazioni, richieste di chiarimento, tali da poter garantire, anche cooperando, una tempistica istruttoria soddisfacente.

L’Assessore Arena ha posto in evidenza che il fattore tempo assume una rilevanza prioritaria in un momento di grande difficoltà finanziaria come quello che stanno vivendo le imprese del nostro paese ed in particolare della Calabria e che pertanto improcrastinabile un cambio di passo da parte di tutti i soggetti coinvolti,in mancanza del quale la Regione intenzionata a rivedere i rapporti contrattuali non escludendola risoluzione degli stessi contratti. Durante l’incontro i rappresentanti di MCC – Banca del Mezzogiorno hanno illustrato nel dettaglio le metodologie adottate, le difficoltà fin qui incontrate ed i rimedi che intendono porre in essere per sanare le criticità evidenziate.

A conclusione dell’incontro il Medio Credito Centrale si impegnato a definire tutte le 105 richieste di finanziamento pervenute fino ad oggi entro prossimo il 15 novembre e a procedere, così come stabilito dal contratto, alla erogazione di almeno 8 milioni entro la fine del corrente anno.

L’Assessore Arena, preso atto dell’impegno assunto da parte del MCC, ha inoltre chiesto ai rappresentanti del FEI di anticipare l’incontro già fissato per la fine del mese di novembre con i vertici del Banco di Napoli, per verificare i tempi dell’effettiva operatività del predetto Istituto in merito alla gestione del fondo Jeremie.