Filadelfia (VV), spara contro casa dello zio: arrestato

Rissa in discoteca, 8 denunce a SarentinoCome riporta l’Agi:

I carabinieri di Filadelfia, nel Vibonese, unitamente ai militari dell’Arma del Norm, hanno arrestato Giulio Mazzotta, 25 anni, del luogo, con le accuse di porto abusivo d’arma da fuoco, minaccia, danneggiamento aggravato, spari in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane, già noto alle Forze dell’ordine, secondo la ricostruzione dei carabinieri avrebbe esploso dei colpi di fucile all’indirizzo della casa dello zio, in contrada “Scendamo”, dopo aver avuto con il congiunto un diverbio per futili motivi. Fermato poco dopo dai militari dell’Arma alla guida di un’auto, nel corso della perquisizione il giovane sarebbe andato in escandescenze tentando di colpire i carabinieri. Immobilizzato, dopo le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Lamezia Terme.