Fiat Termini Imerese: cassa integrazione in deroga fino al 30 giugno 2014

fiat_lavoratori--400x300“Finalmente la proroga della cassa integrazione in deroga dal primo gennaio 2014 al 30 giugno per i lavoratori Fiat e Magneti Marelli e’ una realta’. Dopo il via libera del ministero dello Sviluppo economico e della Regione di due settimane fa, stamani a Palermo abbiamo siglato l’accordo fra le parti nella sede dell’Ufficio provinciale del lavoro”. Lo affermano Giovanni Scavuzzo e Armando Zanotti, segretarii della Fim e della Cisl di Palermo-Trapani, che parlando di “punto d’ inizio per poter proseguire nella chiusura della vertenza con il piano di reindustrializzazione dell’area di Termini Imerese”, e chiedono alla Regione “soluzioni immediate sugli ammortizzatori in deroga per i circa 700 lavoratori dell’indotto, ma non solo. La certezza dei fondi per la cig e’ essenziale del resto per evitare che le aziende abbandonino definitivamente ogni attivita’ a Termini Imerese, lasciando senza speranza i lavoratori”, avvertono i due sindacalisti.