Emergenza sbarchi, Cinquefrondi organizza una raccolta di materiali per i migranti giunti a Reggio

imagesNota Stampa del gruppo politico Rinascita per Cinquefrondi:

Nella serata di domenica, sono giunti, a Reggio Calabria, 226 migranti fuggiti dagli orrori della guerra in Siria. Tanti i minori, almeno 79 secondo le prime stime, 102 uomini e 45 donne, i quali hanno viaggiato per cinque lunghi giorni in un barcone, attraversando il Mediterraneo. Sono stati alloggiati a Pellaro, in una scuola. Hanno bisogno di aiuto, in particolare beni di prima necessità. Per questi motivi, noi di Rinascita per Cinquefrondi, abbiamo deciso di dar vita ad una raccolta di materiali, nella giornata di oggi, dalle 18 alle 20, presso la nostra sede in Via Vittorio Veneto.

Urgentissimi: – biancheria di ricambio per uomini donne e bambini di tutte le età (calze, mutande, reggiseni); – asciugamani e teli di spugna (anche quelli da mare); – prodotti per l’igiene personale (bagnoschiuma, shampoo, dentifrici, spazzolini da denti e assorbenti igienici); – lenzuola e coperte leggere

Servono anche: – biberon; – capi di vestiario uomo-donna e bambino; – scarpe misure medie 40-42 maschili e 38-40 femminili, scarpe per bambini di tutte le misure; – capi vestiario e scarpe per adolescenti, ce ne sono moltissimi; – giocattoli da 0 a 10 anni, colori, carta, quaderni e penne