Decorrenza termini, scarcerato il boss della ‘Ndrangheta Domenico Barbaro

images

Domenico Barbaro, considerato dalla Procura di Milano un boss della ‘ndrangheta, è stato scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare, - come riporta l’Agi – dopo l’istanza presentata dal suo avvocato Gianpaolo Catanzariti. Lo ha deciso la Corte d’Appello di Milano.

Barbaro, 76 anni, che nelle carte delle indagini veniva soprannominato l’Australiano’, era in carcere dal 2008. Torna libero dopo che la Cassazione ha annullato con rinvio le condanne per i processi ‘Cerberus’ e ‘Parco Sud’.