Crotone-Reggina, le curiosità del derby

Reggina_logoREGGINA SENZA MACCHIA DAL ’76 – Il Crotone non sconfigge la Reggina nel derby dal 10 ottobre 1976, 2-1 allo “Scida” in serie C. Da allora tra le gare disputate a Crotone ed a Reggio Calabria, il bilancio ha visto 9 pareggi e 6 vittorie amaranto.

PITAGORICI TOP DAGLI UNDICI METRI – Il Crotone è una delle 3 formazioni della serie B 2013/14 che finora ha beneficiato del maggior numero di rigori a favore: 3, come Palermo ed Avellino.

ROSSOBLU SEMPRE A SEGNO ALLO SCIDA – Il Crotone segna in casa da 9 partite di fila, per un totale di 17 marcature. Ultimo stop rossoblu allo “Scida” il 28 marzo, quando lo Spezia sbancò per 2-0 lo stadio calabrese.

PRIMA ORA SENZA RETI – Dopo 7 giornate di campionato, la Reggina  è l’unica squadra della serie B 2013/14 che ancora non ha segnato nei primi 60’ di gioco. I 5 gol amaranto sono tutti pervenuti nell’ultima mezz’ora di gara.

JOLLY DALLA PANCHINA PER ATZORI – La rete di Fischnaller del 21 settembre scorso contro il Novara è stata la quarta segnata in questo campionato dalla Reggina di Atzori con giocatori entrati a gara in corso, da subentranti, su 5 totali di squadra, in pratica l’80% del dato globale. In precedenza gli amaranto in gol da panchinari erano stati Cocco (nell’1-1 a Lanciano) e Gerardi (doppietta contro la Juve Stabia, 3-1 reggino al “Granillo”).

AMARANTO A DIGIUNO DA 200′ – La Reggina non segna in campionato da 200’: ultima rete amaranto al 70’ di Fischnaller in Reggina-Novara 1-1 del 21 settembre scorso. Poi si sommano i rimanenti 20’ di quella gara e le intere – entrambe perdute per 0-1 – contro Varese (fuori casa) e Carpi (al “Granillo”).