Crotone: multati due sub intenti in attività di pesca illecite

subGli uomini della Capitaneria di porto di Crotone – come riporta l’Agi – hanno comminato sanzioni a due subacquei intenti in attivita’ di pesca illecite. Un primo sub e’ stato individuato da una motovedetta della Guardia Costiera e poi fermato da personale militare sulla spiaggia, mentre era intento ad effettuare pesca subacquea con l’ausilio di bombole.I milutari hanno irrogato, a carico del sub, di una multa di 1.000 euro e proceduto al sequestro di tutte le attrezzature illecitamente utilizzate (muta, pinne, maschera, fucile, bombole). I ricci di mare, ancora vivi, che l’uomo aveva preso dai fondali sono stati restituiti al mare.
Il secondo subacqueo e’ stato individuato dai militari della Capitaneria di porto mentre, nottetempo, stava effettuando pesca subacquea in prossimita’ dell’imboccatura del porto di Crotone. L’ attivita’ di pesca svolta dal sub di notte e in un sito interdetto con rischi derivanti dal transito in entrata ed in uscita di imbarcazioni, ha comportato anche in questo caso l’irrogazione di una multa da 1.000 euro a carico del subacqueo, il sequestro di tutte le attrezzature utilizzate e di circa 5 chilogrammi di pescato. Il pescato e’ stato consegnato dai militari della Capitaneria di porto al personale del Servizio veterinario dell’ASP di Crotone che effettuera’, nei prossimi giorni, delle analisi sul pescato sequestrato.