Cosenza, uomo in coma dopo rissa: arrestato il vicino

images 9Come riporta l’Agi:

Un uomo di 34 anni, Piero Perrone, di Cosenza, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile del capoluogo bruzio che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. L’uomo è accusato di lesioni personali gravissime, con l’aggravante di aver commesso il fatto per futili motivi, nei confronti di un ultrasettantenne, P.F., suo vicino di casa.

Il 14 settembre scorso, al culmine di una colluttazione scaturita dall’ennesima lite con il vicino, Perrone avrebbe spinto la vittima, P.F., facendola cadere per le scale fino al pianerottolo sottostante. L’anziano, trasportato in gravi condizioni in ospedale, è tuttora in coma.