Cosenza, il presidente Mario Oliverio ha ricevuto in visita nel pomeriggio Mons.Martin Kivuva Musonde

imagesIl presidente Mario Oliverio ha ricevuto in visita nel pomeriggio S. E. Mons. Martin Kivuva Musonde, Vescovo della Diocesi keniana di Machakos laddove opera don Battista Cimino, Missionario della Diocesi di Cosenza che ha accompagnato l’alto prelato. Nei colloqui intercorsi si è particolarmente sottolineato il legame tra la Provincia di Cosenza e la zona del territorio del Kenya, particolarmente arida e poco interessata da precipitazioni, che è stata destinataria di una azione solidale dell’Amministrazione, che si sussegue ormai da più anni in occasione delle festività natalizie, finalizzata alla costruzione di pozzi per l’acqua potabile, bene tanto scarso quanto prezioso per la popolazione; un problema endemico, al centro di progetti dei Missionari cosentini che la Provincia ha voluto sostenere, portando a realizzare il grande risultato della costruzione di alcuni pozzi, insieme ai generatori ed al sistema elettrico che ne permettono il funzionamento nonché alla realizzazione di un laghetto per conservare l’acqua piovana.
Un risultato apprezzato da Mons. Martin Kivuva Musonde, da dieci anni alla guida della grande diocesi, responsabile dell’ufficio nazionale per le comunicazioni sociali in seno alla Conferenza Episcopale Keniota, che ha ancora parlato al presidente Oliverio dell’attuale situazione del Paese africano che, seppure impegnato in uno sforzo di sviluppo e crescita, è segnato da forti contraddizioni e gravi difficoltà tra le quali prima è proprio quella relativa all’acqua, la cui presenza, permetterebbe, tra l’atro, una agricoltura di qualità.
“E’ particolarmente gradita e significativa la visita di Monsignor Martin Kivuva Musonde- ha detto il presidente Oliverio nel corso dell’incontro- che guida una grande Diocesi nella quale è presente un pezzo della nostra terra attraverso i Missionari di don Battista Cimino impegnati in attività importanti. E’ nostra intenzione favorire il loro percorso ed è per questo che la Provincia continuerà a stare al loro fianco, sostenendone l’alta opera.”
“Siamo felici di aver incontrato l’Amministrazione Provinciale- ha quindi affermato don Cimino- con la quale da anni abbiamo buone relazioni per sostenere alcuni progetti in Kenya e soprattutto per la costruzione di pozzi. Sono tre quelli già realizzati. Ringraziamo particolarmente il presidente Oliverio per la disponibilità a continuare a sostenere progetti sull’acqua, la priorità nella terra arida di Machakos.”
Un sentito ringraziamento ad Oliverio per quanto fatto e quanto da fare in futuro è ancora venuto dal Vescovo Martin Kivuva Musonde che ha invitato lo stesso presidente della Provincia di Cosenza in Kenya, anche per un incontro con le autorità civili locali in vista di eventuali nuove collaborazioni.