Corigliano (Cs), Rfi smentisce l’Amministrazione: “La pulizia alla Stazione Ferroviaria l’abbiamo fatta noi”

imagesLa Rete Ferroviaria Italiana risponde all’Amministrazione Comunale di Corigliano in merito alla recente opera di pulizia e bonifica della Stazione ubicata allo Scalo cittadino. Facendo riferimento alla convenzione che impone all’Amministrazione l’onere di ripulire le aree della struttura e quelle annesse, Rfi in una nota scrive: “Pur non avendo responsabilità o vincoli contrattuali Rfi ha ritenuto di dover provvedere, a proprie spese, con un intervento di bonifica affidato a una squadra di operai della ditta appaltatrice per le operazioni di pulizia negli impianti ferroviari. Venerdì 4 ottobre sono stati eseguiti interventi di pulizia straordinaria, disinfestazione e disinfezione del fabbricato stazione, del piazzale, dell’atrio d’ingresso, della sala d’attesa, del marciapiede del primo binario e del binario tronco, delle aiuole. Inoltre, quattro giorni dopo sono state eliminate le erbe infestanti. Per tali attività, che hanno richiesto un impegno economico di oltre 1.200 euro, esiste ampia documentazione, anche fotografica, che rende priva di fondamento qualsiasi dichiarazione rilasciata da chi volesse assumersene i meriti”.
Rfi, infine, comunica che “ha già avviato la procedura per l’inoltro di una formale comunicazione al Comune di Corigliano per inadempienze contrattuali”.