Coppa Italia Under 21, il Città di Villafranca (Me) passa il turno

calcio d'inizio Città di Villafranca-Sant'Isidoro Under 21 futsalBattesimo coi fiocchi per il Palasport “Salvatore Cavallaro”. Nella prima ufficiale nel nuovo impianto per il Città di Villafranca la compagine Under 21 ha superato per 5-2 dopo i tempi supplementari il Sant’Isidoro, nella gara valida per il turno preliminare della Coppa Italia di categoria. I ragazzi allenati da Gianluca Piscardi hanno così riscattato la rocambolesca sconfitta subìta domenica scorsa in campionato, proprio ad opera della formazione guidata da Conti Guglia.

Avvio decisamente di marca ospite, con Fricano a segno dopo appena un minuto. I tirrenici, però, reagiscono e centrano la traversa con Piccolo. A siglare l’1-1, riportando la situazione in parità, ci pensa Russo al 14’. Cinque minuti più tardi il Città di Villafranca passa quindi in vantaggio con Nocera, abile a scartare il portiere in uscita e a depositare in fondo al sacco. Si va al riposo sul 2-1. Nella ripresa il Sant’Isidoro riequilibra le sorti dell’incontro con Sapienza, che al 5’ trafigge Porcino. I padroni di casa provano a chiudere il match nei tempi regolamentari, ma Nocera, Piccolo e Maisano falliscono in rapida successione il gol della vittoria.

Nei supplementari, però, la squadra di Piscardi mette subito a posto il discorso qualificazione. Al 1’ splendida conclusione di Nocera che non lascia scampo al portiere dopo essersi liberato dalla destra. Doppietta personale per il numero 10. Trascorre un minuto e Minissale controlla bene il pallone in area, firmando il quarto gol. A chiudere definitivamente i conti ci pensa Piccolo che fissa il risultato sul 5-2. Nel proseguo c’è spazio per l’espulsione di Castronovo del Sant’Isidoro e per un tiro libero sbagliato per parte nel secondo extra-time. Il Città di Villafranca festeggia il passaggio del turno, inaugurando nel migliore dei modi il Palasport “Salvatore Cavallaro”. Il 6 novembre, sempre in casa e in gara unica, la squadra del presidente Picciolo tornerà in campo per i sessantaquattresimi di finale della competizione affrontando l’Acireale Calcio a 5. (Messina, 24 ottobre 2013)

Il tabellino. Città di Villafranca-Sant’Isidoro 5-2 dts (2-2 nei tempi regolamentari)

Città di Villafranca: Zema, Porcino, Maisano, Minissale, Russo, Piccolo, Nocera, Sotgiu, Puglisi S., Rinaldi, Pirrone, Puglisi P. All. Piscardi.

Sant’Isidoro: Cuparello, Gullo, Filicicchia, Fricano, Di Salvo, Chiello, Audia, Sapienza, Cannata, Scianna, Castronovo, Maggio. All. Conti Guglia

Arbitro: Salvatore Panebianco di Acireale. Cronometrista: Pasquale Caruso di Messina.

Marcatori: 1’ pt Fricano (S), 14’ pt Russo (CDV), 19’ pt Nocera (CDV); 5’ st Sapienza (S); 1’ pts Nocera (CDV), 2’ pts Minissale (CDV), 2’ pts Piccolo (CDV).

Note: espulso Castronovo (S) al 4’ pts.