Coppa Italia, Salernitana-Messina: giallorossi battuti ai calci di rigore, gli amaranto passano il turno

logo acr messinaFinisce stasera, all’Arechi di Salerno, l’esperienza in Coppa Italia di Lega Pro per il Messina. I giallorossi hanno tenuto testa alla Salernitana per tutti i 90 minuti (e oltre) andando sotto al 68^esimo con il gol siglato da Guazzo (subentrato nella ripresa), e recuperando lo svantaggio grazie alla rete siglata da Costa Ferriera (tra i migliori in campo) al minuto 84^. Ai supplementari squadre stanche e molto disunite. Dopo i 120 minuti di gioco terminati in parità, ai calci di rigore harakiri Messina che sbaglia tre penalty di fila rispettivamente con Quintoni, Lasagna, Simonetti.

Un passo avanti sotto il profilo del gioco e dell’atteggiamento per la formazione di mister Catalano, che in più occasioni è sembrata compatta e propositiva proprio come non si era vista nel corso delle prime 5 giornate di campionato. Passa il turno, dunque, la Salernitana, che adesso sfiderà il Catanzaro che nel pomeriggio ha battuto di misura il Melfi per 2-1 con le reti di Fiori e Casini.