Cgil Calabria e Cgil Rc-Locri: “No alla realizzazione della centrale a carbone di Saline”

imagesNota Stampa congiunta Cgil Calabria e Cgil Reggio- Locri:

La CGIL Calabria e la Camera del Lavoro di Reggio Calabria-Locri, in merito alle notizie di stampa sulla centrale a carbone di Saline, ribadiscono che nulla è cambiato rispetto nella posizione circa la netta contrarietà alla realizzazione della stessa, ne l’accordo a cui si fa riferimento può essere intesa come un via libera al progetto .

La CGIL – a tutti i livelli – si batterà per ipotesi alternative e compatibili alle esigenze del territorio e alla qualificazione turistica a cui esso è votato.