Catanzaro, chieste condanne per due giovani per spaccio di stupefacenti

imagesCome riporta l’Agi:

Si è conclusa con la richiesta di due condanne, entrambe a un anno e quattro mesi di reclusione e 4.000 euro di multa, la requisitoria del pubblico ministero nell’ambito del processo a carico di Davide Valentino Doria, e Annamaria Basile, catanzaresi di 21 e 25 anni, arrestati nell’agosto dello scorso anno con l’accusa di detenzione illegale a fini di spaccio di stupefacenti. La sentenza nei confronti dei due giovani dovrebbe essere emessa il 29 ottobre, data a cui il giudice monocratico, Tiziana Macri’, ha rinviato il giudizio direttissimo per ascoltare le arringhe dei difensori, gli avvocati Antonio Chiarella e Piero Menniti.

Doria e Basile furono arrestati il 17 agosto 2012 dai carabinieri che, nell’ambito di un controllo stradale, rinvennero a bordo della Ford Fiesta condotta da Doria, su cui viaggiava anche la Basile, quasi 30 grammi di marijuana nascosti nel vano portaoggetti lato passeggero e poi, all’interno della borsa della ragazza, 2 involucri contenenti oltre 5 grammi uno, e oltre 1 grammo l’altro, della stessa sostanza. Anche la successiva perquisizione domiciliare diede esito positivo, poiché i militari rinvennero altri 26 grammi di marijuana nascosti in un contenitore di plastica riposto nell’armadio della camera da letto della 25enne.