Catania: scene di guerriglia all’esterno del centro accoglienza Cara di Mineo

Immigrazione: Mineo; assalti a auto ps, sparati lacrimogeniContatti in strade provinciali, tecnica da guerrigliaResta alta la tensione attorno al Cara di Mineo, e adesso anche al suo interno da dove è stato fatto uscire il personale civile. Migranti hanno danneggiato un furgone e un’ambulanza della Croce rossa, mentre polizia, carabinieri e guardia di finanza presidiano la struttura. Scene di guerriglia si sono registrate nelle campagne vicino al Cara, con lanci di massi contro le forze dell’ordine, ma anche di automobilisti in transito. Diverse strade sono bloccate per la presenza di pietre.