Castrovillari, il sindaco sul Tribunale di Rossano

OLYMPUS DIGITAL CAMERANota Stampa del sindaco di Castrovillari sul Tribunale di Rossano:

Leggo sulla stampa odierna che la r.s.u. del Tribunale di Rossano interviene sulla mancata consegna degli atti del nuovo e vecchio Tribunale da parte del comune di Castrovillari e da qui desume l’inesistenza del certificato di agibilità della nuova struttura. Per il solo amore della verità e senza polemica alcuna ribadiamo che la consegna di atti, per come ampiamente esplicitato nella nota inviata ai richiedenti, soggiace alla dimostrazione di interessi concreti ed attuali ed ai tempi di cui alla legge 241/90. In ogni caso il certificato di agibilità esiste tanto è vero che nel mentre una parte dei richiedenti lo mette in dubbio altra parte, con tanto di diffida notificata a sindaco di Castrovillari e responsabile dell’ufficio urbanistica, ne chiede la revoca con indicazione specifica anche delle ragioni che legittimano detta richiesta.
Appare evidente che è interesse di questa amministrazione chiarire interamente la vicenda. Per tale motivo il comune di Castrovillari si costituirà nel giudizio pendente avanti al TAR spiegando intervento ad opponendum e depositando in quella sede tutta la documentazione diretta a certificare la sussistenza di una struttura nuova ed agibile; della distribuzione degli spazi interni; della variante necessitata e dei lavori eseguiti per accogliere anche gli uffici del Tribunale accorpato.
Nessun timore, pertanto, sul fatto che tutti i documenti saranno depositati con il fascicolo di parte del comune di Castrovillari presso il TAR Calabria con la possibilità di tutti i soggetti effettivamente legittimati a prenderne visione ed esprimere le proprie osservazioni.

Mimmo Lo Polito
Sindaco di Castrovillari