Carlo Lizzani si suicida a Roma. Il regista aveva 91 anni

imagesIl regista Carlo Lizzani si è suicidato, lanciandosi nel vuoto, dal terzo piano di un palazzo nel centro di Roma. Lizzani aveva 91 anni.

A dare l’allarme alla polizia sono stati alcuni vicini che hanno visto il corpo nel cortile del palazzo dove Lizzani abitava. Un inquilino del palazzo ha indicato agli agenti chi fosse la vittima.