Canicattì (AG): trovato il cadavere dell’imprenditore scomparso lo scorso 7 maggio

E’ stato ritrovato seppellito, in un appezzamento di terreno di Canicattì, il cadavere di Giovanni Brunetto, 56 anni, scomparso da Licata lo scorso 7 maggio. Il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo ed il sostituto Salvatore Vella, già ieri sera, hanno firmato un provvedimento di fermo, per omicidio, nei confronti di Angelo Carità ed Angelo Bianchi, rispettivamente di 57 e 38 anni. I due, nei mesi passati, erano stati già raggiunti da ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata.