Calcio, Messina: ricominciamo da…7

messina-poggibonsi 1-1 (2)“Mi piace ricordare la frase del mio attore preferito, Massimo Troisi: tre cose buone ho fatto nella vita, dunque, ricomincio da tre”. Così disse ieri, durante le interviste post-partita, il direttore Vincenzo Lo Monaco riferendosi al periodo nero del Messina in evidente crisi di risultati.

Per fortuna i giallorossi ripartono da 7. Sette punti che equivalgono al penultimo posto in classifica in condominio con Gavorrano e Castel Rigone. Ma in realtà il Messina riparte anche dalla prestazione convincente di ieri contro il Poggibonsi, che al di là del risultato, ha palesato un miglioramento sotto l’aspetto tattico e dell’atteggiamento.

Il nuovo modulo (3-4-1-2) impostato dal tecnico Gaetano Catalano ha garantito solidità in difesa e più peso a centrocampo. E’ pur vero che manca ancora la tanto agognata fluidità di gioco e le verticalizzazioni offensive. Se rapportata alle recenti prestazioni, contro i toscani, ieri il Messina ha disputato tutto sommato una buona gara peccando però di ingenuità nel non aver siglato il raddoppio e messo in cassaforte il risultato, seppur le occasioni per farlo le ha avute.

gol Corona 29'esimo (r)

gol Corona 29′esimo (r)

Le imprecisioni sotto porta di Corona, Guadalupi e Chiaria sono state determinanti, mentre il calo di concentrazione al minuto 87′ (da affiancare all’assenza di Ignoffo che in quel momento attendeva a bordo campo per poter rientrare in gioco dopo il colpo subito in uno scontro di gioco, sfortuna!) ha dato la possibilità al giovane neo-entrato Scardia di entrare in area indisturbato (sia Silvestri che Cucinotta hanno avvertito la sua presenza solo dopo aver visto la palla in rete) e beffare di testa l’incolpevole Lagomarsini. Il pareggio è stato per certi versi un epilogo scontato, anche se i peloritani assaporavano già la vittoria a soli 180 secondi dalla fine.

Il rollino di marcia biancoscudato delle ultime 4 gare, di cui 3 in casa, è di soli due punti ma a differenza del mese scorso si scorgono i primi timidi segnali di ripresa. Adesso, è il momento di ritrovare il feeling con i risultati già partendo dalla trasferta di domenica prossima contro il Chieti. Messina, ricominciamo da 7.