Calcio a 5, Serie C2: l’ASD SIAC cede 8-10 al Villafranca

Logo asd siacNon bastano otto reti segnate per portare a casa i tre punti. La SIAC viene sconfitta per 10-8 dall’Atletico Villafranca. Non serve chiudere il primo tempo in vantaggio 6-4 se, il primo, a perdere la testa è il capitano Grasso M. Due ammonizioni guadagnate in rapida successione sul finire della prima frazione di gioco: maturato per proteste, dopo la negazione di un calcio di punizione, il primo cartellino, guadagna il secondo  per aver calciato la sfera a gioco fermo. Questa è stata la chiave di svolta della gara. Dopo l’uscita di scena di Grasso la SIAC si è disunita, non riuscendo più a rientrare in partita, ma in balia di un avversario che ha fatto tutto quello che gli è stato concesso. Una gara fino a quel momento giocata in modo perfetto dai biancazzurri, mentre,  il Villafranca non riusciva a far paura, non riusciva ad esprimere il proprio gioco. E che dire dell’altra ingenuità commessa nel secondo tempo da D’Emilio P.? Anche lui, come il capitano, guadagna anticipatamente la doccia. Non essendo furbo come l’avversario, il numero otto, rimedia il doppio giallo per scorrettezze. La SIAC paga, così, a caro prezzo i propri errori, le proprie ingenuità, vanificando quanto di buono fatto in una partita che sembrava essere alla portata di Grasso e compagni. Riuscendo a vanificare  anche il poker di marcature realizzato da Giorgio Abate. Giocatore più prolifico dei biancazzurri,  quando viene chiamato in causa risponde presente a suon di gol.

La cronaca. Sono gli ospiti a rendersi pericolosi con il tiro di Di Fina, che non inquadra lo specchio della porta,  sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Lucà. La SIAC risponde con il tiro di Miserendino ribattuto da Venuto. Qualche minuto dopo è il turno di D’Emilio R., conclusione respinta dall’estremo difensore. Al 4’ i padroni di casa si portano in vantaggio con il perfetto tiro a volo di Macrì che, su assist di Di Fina, si insacca alla sinistra di Passeri. La SIAC si fa  vedere dalle parti di Venuto al 6’ con il tiro di D’Emilio P. che non sortisce gli effetti sperati. Al 7’ Macrì sfugge alla marcatura di Grasso e, a tu per tu con Passeri, si fa respingere la conclusione. Al 8’ Abate ripristina le distanze. Il giocatore biancazzurro  prova direttamente su calcio di punizione, la sfera ribattuta, torna sui piedi dello stesso Abate che lascia partire una conclusione potente che si insacca alle spalle di Venuto. Portato in parità il punteggio, la SIAC trova subito il gol del vantaggio grazie al colpo di testa di Miserendino su assist di Abate. Al 13’ è il solito Abate ad allungare le distanze con la complicità del portiere. Il numero undici vince il rimpallo con l’estremo difensore e insacca, a porta sguarnita, il gol del 3-1. Un minuto dopo è il capitano Grasso M., ad incrementare il vantaggio: con un perfetto tap-in porta il risultato sul 4-1. Neanche il tempo di festeggiare la marcatura che, i padroni di casa, accorciano subito le distanze direttamente da centrocampo con Macrì, abile a trovare impreparata la retroguardia ospite. Al 18’ SIAC ancora in gol con D’Emilio R., sfruttando al meglio l’assist di Miserendino riesce a realizzare il gol del 5-2. Al 19’ Grasso B. prova la conclusione dalla distanza, sfera abbondantemente fuori. Al 20’ D’Emilio P. colpisce il palo esterno su assist di Colavita. Al 22’ Grasso B. insacca alla sinistra di Passeri facendo capire che il punteggio sta stretto al Villafranca. I biancazzurri non si lasciano intimidire e continuano a macinare gioco e gol. Infatti,  al 24’ ancora Abate va segno, realizzando la sua personale tripletta. Il Villafranca non si perde d’animo e prova a ripristinare le distanze  gettando nella mischia, nei minuti finali, il portiere di movimento.  Mossa che frutta il gol di Coppini: sbucato alle spalle di Abate, segna la rete del parziale 6-4 in favore degli ospiti. Nei minuti finali espulso per doppio giallo il capitano della SIAC  Grasso M.

Nel secondo tempo la SIAC cambia portiere: fuori Passeri, dentro De Leo. Ma sono i  padroni di casa ad andare a segno  realizzano la rete del 5-6 con il diagonale di Cucinotta.  Colpiti a freddo i ragazzi di Grasso accusano il colpo e il Villafranca dilaga. Il 6-6 porta la firma di Venuto N. Distanze ripristinate, il sorpasso si materializza al 15’ con il tap-in vincente di Saraniti, nulla può De Leo. Al 17’ il Villafranca colpisce ancora con tiro di Venuto N., concedendo il bis qualche minuto dopo su calcio di punizione. Al 21’ espulso D’Emilio P.  Nonostante l’evidente difficoltà, D’Emilio R. riesce ad accorciare le distanze, mentre, al 26’ Abate si fa respingere il tiro libero da Venuto. Al 28’ Lucà mette dentro, a porta vuota, il gol del 10-7 infrangendo le speranze degli avversari che vedono svanire ogni possibilità di rimonta. Inutile il gol di Abate che fissa il punteggio sul definitivo 10-8.

Il prossimo turno, prevede l’incontro Asd SIAC- Nicolosi. La gara, valevole per la sesta giornata del campionato, girone C, di serie C2 Ca5 si disputerà presso il campo “PalaRescifina”, sabato 26 ottobre (ore 17) .

Il Tabellino:

Atletico Villafranca-Siac: 10-8 (4-6)

Marcatori: 4’ 15’ pt Macrì (V); 8’, 13’, 24’ pt, 29’ st Abate (S); 9’pt Miserendino (S), 14’ pt Grasso M. (S); 18’pt, 22’ st D’Emilio R. (S); 22’ pt Grasso B. (V), 27’pt Coppini (V); 1’ st Cucinotta (V); 5’, 17; 20’ st Venuto N. (V); 15’ Saraniti (V); 28’st Lucà (V).

Atletico Villafranca:  Venuto L.- Saraniti I.- Mazzeo M.- Macrì A.- Di Fina A. (VK)- Grasso B.- Cucinotta D. – Lucà O. (K)- Sarmeni G.- Giacobbe S.- Coppini R.- Venuto N.- All- Famà.

Asd SIAC: Passeri F.- De Leo M.- Grasso M. (K)- Colavita A.- D’Emilio R. (VK)- D’Emilio P.- De Salvo F.- Visconti S.- Miserendino V.- Russo A.- Abate G.- All. Grasso M.

Arbitro: Pietro Luciano Messina di Catania.

Ammoniti: Grasso (S), Cucinotta (V), Mazzeo (V), D’Emilio P. (S), Coppini (V), Di Fina (V).

Espulsi: Grasso M.(S);  D’Emilio P. (S) entrambi per doppia ammonizione.

RISULTATI 5^ GIORNATA SERIE C2 GIRONE C

 Atletico Villanfranca-SIAC 10-8; Ludica Lipari-Mortellito 6-10; Nicolosi-Real Aci 6-4; Salina-Futsal Mascalucia 3-2; Sport C. Peloritana- Sporting Viagrande 8-3; Savio Messina PGS-Merì 2-3; Or.Sa.P.G-Trinacria 2-7.

CLASSIFICA:

Merì 15; Mortellito 13; Sport C. Peloritana 12;  Ludica Lipari,  Nicolosi, Salina 9; Ateltico Villafranca 8; Or.Sa, P.G. 6; Trinacria 5, Real Aci,  Futsal Mascalucia 4; Savio Messina, SIAC 3;  Sporting Viagrande 1.