Calabria, l’assessore Gentile scrive a Ciucci sui lavori del megalotto 3 della nuova SS 106

regione-calabria-logoL’Assessore regionale ai Lavori Pubblici Giuseppe Gentile – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – ha scritto al Presidente dell’Anas Pietro Ciucci per porre alla sua attenzione la situazione dei lavori di costruzione del Megalotto n. 3 della Nuova SS106 di cui il progetto definitivo del “primo stralcio funzionale”  sembra sia stato consegnato, nello scorso mese di giugno, dal Contraente generale agli uffici dell’Anas. Gentile ha sottolineato l’importanza dell’opera che consente di connettere “una vasta area situata nella alta fascia jonica del territorio calabrese, con la dorsale tirrenica all’altezza di Sibari”. L’Assessore ai Lavori Pubblici, inoltre, ha precisato nella lettera che essa s’inserisce in una serie di iniziative che la Giunta regionale ha messo a punto, rivolte al “pieno sviluppo del versante jonico del territorio e che porteranno al potenziamento dei porti di Crotone e Corigliano calabro, dell’aeroporto di Crotone e si concentreranno sulla valorizzazione delle aree archeologiche dell’antica Kroton”. Gentile scrive a Ciucci che l’impegno della Regione è stato sostenuto, anche in termini di risorse finanziarie rese disponibili, dal Governo. L’Assessore Gentile, nel concludere, ricorda che oggi sono “a disposizione circa ottocento milioni di euro e sono state ormai da tempo definitivamente concluse le procedure di affidamento e di analisi tecnica degli interventi; è, quindi, arrivato il momento di dare segnali concreti per corrispondere alle aspettative che l’avvio dei lavori ha generato nella popolazione locale, fortemente provata dagli effetti della crisi economica”. Secondo alcune indicazioni, se i lavori dovessero cominciare in breve tempo, potrebbero essere impegnate circa duemila persone.