Calabria, la Regione stanzia 21 milioni. Scopelliti: “Fondi destinati al contrasto della povertà”

Scopelliti_Salerno_Calabro?Alla presenza del Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti e l’Assessore al Lavoro Nazzareno Salerno, presso la sala “Levato” di Palazzo Campanella, si è tenuta la conferenza stampa inerente agli interventi di inclusione sociale e contrasto alla povertà. La Regione Calabria, con la legge regionale n.19 del  2 Maggio 2013 ha stanziato 15,5 milioni destinati a 32 comuni capofila di distretti socio-sanitario. Questi ulteriori fondi si uniscono a quelli già stanziati dal piano di coesione nazionale gestiti dal Ministero.

Prima di illustrare la distribuzione dei 15 milioni, il Presidente Scopelliti ricorda Lea Garofalo la testimone di giustizia uccisa dalla ‘Ndrangheta nel 2009, oggi previsti a Milano i funerali. Scopelliti inoltre rivolge un pensiero alla figlia Denise che vive sotto protezione.

Nonostante le grandi carenze di risorse, la Regione mette in campo 15,5 milioni di euro legati al tema dell’infanzia dell’assistenza domiciliare delle fasce disagiate. Fondi destinati a 32 comuni destinati per un immediato utilizzo in quanto le risorse sono già disponibili”. Questo l’intervento di Scopelliti che aggiunge: “Abbiamo deliberato su proposta dell’Assessore al Lavoro Nazzareno Salerno”.

Un soddisfatto Salerno, commenta cosi quanto fatto: “Strumento eccezionale consegnato ai sindaci dei comuni capofila che possono predisporre di un piano immediato dando cosi risposte ai cittadini appartenenti alle fasce deboli”. Sforzo molto importante, grazie a tutti i provvedimenti attuati, la nostra Regione non è il fanalino di coda d’Italia, ma riesce a tenere testa anche altre regioni più importanti”.

Inoltre con la Legge 19 del 2013, sono stati stanziati altri 5,5 milioni di euro destinati al terzo settore. In settimana, il tempo che venga predisposto il decreto per il trasferimento delle risorse, i comuni riceveranno questi ulteriori finanziamenti

Questa la ripartizione dei 15,5 Milioni di euro:

Cosenza

€ 457.150

Corigliano Calabro

€ 231.090

Rossano

€ 218.118

Rende

€ 201.816

Castrovillari

€ 135.024

Acri

€ 128.712

Montalto Uffugo

€ 109.278

San Giovanni in Fiore

€ 107.430

Cassano all’Ionio

€ 103.866

Paola

€ 98.334

Amantea

€ 82.692

Bisignano

€ 61.944

Cetraro

€ 61.596

TOT Provincia CS

€ 1.997.050

Vibo Valentia

€ 227.180

Pizzo

€ 53.298

Mileto

€ 41.298

Serra San Bruno

€ 40.992

Tropea

€ 39.246

Nicotera

€ 38.844

Filadelfia

€ 33.792

TOT Provincia  VV

€ 474.650

 

Reggio Calabria

€ 1.115.504

Gioia Tauro

€ 114.570

Palmi

€ 112.284

Siderno

€ 101.400

Taurianova

€ 91.842

TOT Provincia RC

€ 1.535.600

 

Catanzaro

€ 546.450

Lamezia Terme

€ 421.974

Soverato

€ 52.926

TOT Provincia CZ

€ 1.021.350

 

Crotone

€ 376.166

Isola di Capo Rizzuto

€ 95.184

TOT Provincia KR

€ 471.350