Calabria, la Ragioneria ha effettuato pagamenti per 12 milioni di euro

regione-calabria1La Ragioneria della Regione – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – ha effettuato nel corso di questa settimana pagamenti per circa 12 milioni di euro. Prosegue l’erogazione delle anticipazioni a vantaggio dei Comuni beneficiari dei finanziamenti dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale. Questa settimana sono stati erogati 1.2 milioni di euro cosi distribuiti: 150.000 euro al Comune di Amantea; 100.000 al Comune di Bagnara Calabra; 79.000 euro a Caccuri; 100.000 a Gerace; 110.000 al Comune di Grisolia; 86.000 euro a Malvito; 61.000 a Melissa; 79.000 al Comune di S.Mauro Marchesato; 167.000 euro al Comune di Santa Severina; 74.000 euro al Comune di Scido; 50.000 al Comune di Serra San Bruno; 60.000 al Comune di Marcedusa; 39.000 euro  al Comune di Olivadi.

La Ragioneria, su disposizione del Dipartimento Cultura, ha liquidato circa 800.000 euro del Por Fesr 2007/2013; un pagamento di circa 800.000 euro è stato effettuato per i Dipartimenti Agricoltura, Turismo e Lavori Pubblici e  circa 1.700.000 euro sono stati pagati per il settore Economato e destinati a una serie di servizi. La somma di 5 milioni di euro e’ stata destinata al Consiglio regionale per le spese di funzionamento. Un pagamento di circa 500.000 è stato effettuato per il Dipartimento Sanità: si tratta della liquidazione di arretrati relativi agli indennizzi previsti dalla legge 210/92 alle persone danneggiate irreversibilmente da complicanze insorte in seguito a vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni di sangue e somministrazione di emoderivati. Questi pagamenti non intaccano il plafond annuale fissato dalle norme sul patto di stabilità. Infine, la Ragioneria della Regione Calabria, ha liquidato circa 2 milioni di euro per le politiche sociali, diretti ad associazioni e a case famiglia.

“Abbiamo un impegno con i calabresi: essere vicini alle famiglie, alle imprese, agli enti locali – ha dichiarato l’assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo Mancini – la Giunta regionale si sforza per offrire  risposte puntuali e concrete alle loro esigenze”.