Calabria, cultura: scelti finalisti Premio Sila ’49

images La giuria del Premio Sila ’49 ha scelto la cinquina dei libri finalisti dell’edizione 2013.

Sono Gaetano Cappelli con Romanzo irresistibile della mia vita vera (Marsilio) dove l’avventura di un insegnante di pianoforte si intreccia a quella dell’Italia degli ultimi decenni; Alessandra Fiori con Il cielo e’ dei potenti (Edizioni E/O) il ”come eravamo” di una generazione raccontata da un potente politico della Prima Repubblica; Tommaso Giagni con L’estraneo (Einaudi) lo spaesamento di un uomo senza appartenenza fra le periferie romane degli anni Zero; Fabio Napoli con Dimmi che c’entra l’uovo (Del Vecchio Editore) commedia agrodolce sul tema della precarieta’ e Alessandro Perissinotto con Le colpe dei padri (Piemme) un dramma individuale che riflette un dramma storico e sociale.

Cinque romanzi molto diversi accomunati da uno stesso filo conduttore: raccontare la realta’ contemporanea in modo critico e sguardo attento e interpretare la complessita’ dell’attuale fase storica parlando dell’Italia di questi anni. Cinque storie che vogliono radiografare sentimenti personali e conflitti sociali per inserirsi in una storia piu’ grande: raccontare il nostro presente.

Il Premio Sila, nato nel 1949 a Cosenza, e’ uno dei piu’ antichi premi letterari italiani (il Bagutta nasce nel ’27, il Viareggio nel ’29, lo Strega nel ”47). Sin dall’inizio colloco’ la Calabria nei circuiti culturali nazionali e nel vivo del dibattito tra correnti letterarie, scoprendo talenti e coinvolgendo nelle Giurie personalita’ come Giuseppe Ungaretti, Carlo Bo, Luigi Russo, Leonida Re’paci, Carlo Levi, Geno Pampaloni, Rosario Villari, Enzo Siciliano, Angelo Guglielmi. A partire dall’edizione dello scorso anno, il Premio e’ tornato sulla scena nazionale per promuovere la letteratura di impegno civile. Una tradizione che il premio mantiene con le sue origini e conserva in questa nuova fase della sua storia. E’ in quest’ottica che la giuria ha scelto i cinque scrittori finalisti.

Il Premio si svolgera’ a Cosenza, venerdi’ 6 e sabato 7 dicembre. La cerimonia di Premiazione si terra’ nel pomeriggio di sabato 7 dicembre al Ridotto del Teatro Rendano di Cosenza