Calabria, Caligiuri (Idv): “Via a nuova fase, nuove adesioni”

images In Calabria parte con enfasi la nuova fase dell’Italia dei Valori e procede spedita verso il futuro. Siamo pronti a confrontarci con spirito costruttivo con le altre forze politiche di coalizione al fine di poter affrontare al meglio i prossimi impegni elettorali che ci aspettano”. E’ quanto afferma il neo segretario regionale dell’Idv, Mario Caligiuri, dopo aver incontrato a Roma, insieme agli altri leader regionali del partito, il segretario nazionale Ignazio Messina. Durante la riunione si e’ parlato dei prossimi appuntamenti elettorali che prevede la presenza dell’Idv con il nuovo simbolo. “Gli impegni futuri sono molti e, tra questi, anche il rilancio dell’iniziativa di raccolta firme in merito alla proposta di legge contro il gioco d’azzardo. Occorrono 50.000 sottoscrizioni ed e’ per questo che torneremo in piazza con i nostri gazebo fino alla meta’ di dicembre. Un’altra iniziativa che Messina ha lanciato e che condividiamo è una proposta denominata “sbloccalavoro” In Calabria, si pone la necessità di arginare la fuga dei cervelli sia di giovani verso altre università che di laureati e arginare dunque l’impoverimento culturale della nostra regione; se fossero approvate le nostre proposte sul lavoro si metterebbe in modo l’economia del nostro Paese, che inesorabilmente è ferma, e le casse dello Stato potrebbero recuperare 100 miliardi di euro. Noi – ha detto ancora Caligiuri- abbiamo delle proposte chiare e concrete ed indichiamo, infatti, da dove reperire le risorse finanziarie. Per esempio occorre vendere immediatamente i beni confiscati ai mafiosi. Si pensi che nelle casse dello Stato giacciono circa 80 miliardi di euro in titoli e beni immobili e non si capisce perché questo governo preferisca continuare a prendere denaro dalle tasche degli italiani, piuttosto che vendere i beni confiscati ai mafiosi. Abbiamo programmato una serie di incontri nel territorio per far conoscere le nostre proposte, come sempre, dalla parte dei cittadini”. Caligiuri ha infine annunciato che per i primi giorni di dicembre e’ prevista la visita in regione del leader nazionale Ignazio Messina e ufficializzerà le numerose adesione che già stano pervenendo.