Calabria, aeroporto della Sibaritide: sulla questione interviene l’assessore Fedele

aeroporto della SibaritideL’Assessore regionale ai trasporti Luigi Fedele – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – interviene sulla questione relativa alla realizzazione dell’aeroporto della Sibaritide.

Partendo da una giusta riflessione avanzata, tra gli altri, anche dal capogruppo del Pdl in consiglio regionale, Gianpaolo Chiappetta, mi preme chiarire che nella prospettiva delineata dalle linee guida del Piano Regionale dei Trasporti, così come sarà maggiormente specificato nello stesso Piano in corso di redazione, non si esclude affatto la possibilità di realizzare nuovi scali aeroportuali.  In particolare, con riferimento all’aeroporto di Sibari, sarà possibile individuare meglio alcuni fattori che spingano verso l’implementazione di un nuovo snodo aeroportuale, valorizzando ulteriormente un’area a forte vocazione turistica e con grandi potenzialità di crescita.

All’interno delle linee guida, infatti, viene indicato il trasporto aereo come elemento di forza, su cui punta molto il Governo guidato dal presidente Scopelliti, non solo per assicurare il collegamento della Calabria con le altre regioni d’Italia e con il resto d’Europa ma, soprattutto, per garantire il diritto alla mobilità dei calabresi.

Per quanto riguarda l’aeroporto di Sibari, inoltre, esiste la necessità che a sostenerne la fattibilità, nell’ambito di un’auspicabile ripresa economica, vi sia un socio privato, in modo che, così come avviene o sta avvenendo per gli altri aeroporti, vengano immesse nuove risorse a garanzia della redditività dell’investimento”.