Brancaleone (Rc), presentazione “La Bacheca di Esculapio” (FOTO)

imagesContinuano gli appuntamenti culturali a Brancaleone, Domenica 20 Ottobre infatti, è stato presentato al publico “La Bacheca di Esculapio”, Libro promosso dall’Associazione Culturale La Voce del Sud Edito da AZ Edizioni. Al tavolo dei relatori erano presenti gli autori la Dott.ssa Angela Orlando ed il Dott. Domenico Rodà, tra i relatori anche il Direttore Editoriale della Voce del Sud “Leone Campanella” ed il Presidente della Pro Loco Carmine Verduci, ha moderato i lavori il giornalista “Giuseppe Cilione”.

All’interno dell’evento la Cooperativa “La Ginestra” di Bova M.na,nella persona di Santo Ligato, ha allestito uno spazio espositivo con tutti i prodotti di laboratorio a base di Bergamotto. Durante la presentazone sono stati esaltati ,oltre ai numerosi frutti presenti nel territorio dell’area grecanica, tre più importanti quali: la Liquirizia, il Peperoncino ed il Bergamotto. Quest’ultimo definito il “Principe degli agrumi”, dalle molteplici proprietà benefiche e terapeutiche. Durante il vasto discorso sul Bergamotto, è stato ricordato anche il Dott. Italo Saladino , colui che è stato definito il promotore di importanti studi scientifici che ha rilanciato questo straordinario Agrume in ambito medico-scientifico. n sala erano presenti la figlia la Dott.ssa Rita Saladino e la moglie del compianto, la Dott.ssa Saladino infimages 2atti è stata invitata al tavolo dei relatori per relazionare sulla ricerca e sugli studi condotti in campo medico, riguardo questo straordinario agrume.

La Dott.ssa Saladino oltre ad aver ringraziato per la commemorazione del Padre, tutti i relatori,e la Pro Loco di Brancaleone, è stata applaudita dal pubblico presente, questa commemorazione ha riconosciuto l’impegno profuso a favore delle proprietà benefiche del Bergamotto ad un uomo che ha speso la sua vita dedicandosi alla ricerca scientifica su questo frutto.

Il Presidente della Pro-Loco Carmine Verduci ha inoltre ringraziato l’Associazione “La Voce del Sud” per questo interscambio culturale che si è avviato ormai da tempo con la presentazione di alcuni alcuni libri e volumi – Verduci – ha infatti evidenziato l’importanza di questo ponte culturale tra Bova M.na e Brancaleone, che colloca la Pro-Loco a rivestire un ruolo importante all’interno dell’Area Grecanica, e che è dunque impegnata attivamente alla valorizzazione delle risorse locali , collaborando attivamente con varie Associazioni ed Enti all’interno dell’area territoriale gracanica.
Sul finire l’Associazione Culturale “La Voce del Sud” è stata insignita del Gagliardetto Ufficiale della Pro-Loco di Brancaleone recante lo stemma, dono, consegnato al suo Presidente “Giuseppe Cilione”(Associazione Culturale La Voce del Sud), un segno- spiega Verduci- di unione ed amicizia,… valori importanti che si sono creati tra le due Associazioni e che si impegnano a portare avanti nel tempo questo importante sodalizio, che si prefige di farsi promotore di un grande messagio di fratellanza rivolto, alle Associazioni presenti all’interno dell’Area Grecanica … ritenute dallo stesso Verduci fonte di importanza vitale per la crescita sociale e culturale del popolo di quest’area del sud Italia , …un forte segnale di crescita culturale che si vuole estendere a tutto il territorio Calabrese.