Brancaleone (RC): presentato il libro “Di Vita in Vita-Undici Racconti” di Fortunato Martino

EOS 650D9999_132E’ stato presentato a Brancaleone presso la biblioteca cesare pavese il libro DI VITA IN VITA “Undici Racconti “ di Fortunato Martino, edito da Città del sole edizioni. Alla presentazione, al tavolo dei relatori, vi erano: Maria Zema (Città del sole), il Dott. Vincenzo de Angelis, deputazione storia patria per la Calabria, il presidente della Pro Loco di Brancaleone Carmine Verduci e l’autore. Un libro straordinario che racconta uno spaccato di vita dell’autore, ambientato nel Paesino di Bruzzano Zeffirio, ma i racconti non sono una descrizione di un’immagine terrena o palese, ma sono descritte attraverso un viaggio interiore, tra la non vita e la vita che richiama il surreale.. De Angelis parla di un’importanza culturale enorme, un libro che fa tanto riflettere richiamando la filosofia del taoismo e del confucianesimo, ma altrettanto si rivolge anche ai giovani, perchè attraverso la lettura si può comprendere come la società di una volta, il corteggiamento, l’innamoramento, il gioco, ed il vivere nella semplicità giornaliera rappresentano l’essenzialità di un popolo, legato alle vicende storiche del luogo. Un libro -continua De Angelis- dalla lettura non facile a primo impatto, un libro nato da una profonda introspezione e, se vogliamo, anche autobiografico. Insomma, una serata dedicata a questo volume e all’autore , che ha interloquito con i presenti che porgevano interrogativi e riflessioni, segno di interessamento al contenuto, che esula dai soliti canoni letterari di cui siamo abituati a leggere, soprattutto dagli scrittori locali. L’autore stesso pratica Buddismo da anni, ed è proprio da questa cultura che si evince il valore spirituale del libro. Soddisfazione e gratitudine espressa dal Presidente della Pro loco di Brancaleone Carmine Verduci per aver scelto la location della biblioteca comunale , e per aver coinvolto l’associazione a questo evento: << di enorme pregio culturale, la presentazione di un libro nella nostra cittadina –dice Verduci- …assume unEOS 650D9999_138 valore importante nella società, soprattutto presentarlo nella Biblioteca, ormai luogo di incontri culturali di un certo spessore, dove è lo stesso autore a divenire parte di tutti gli autori presenti all’interno delle ricchissime raccolte e volumi della biblioteca, qualcosa di straordinario, e significativo, che la pro-loco è orgogliosa di presenziare , perché crede e punta da sempre i suoi obbiettivi sulla cultura da trasmettere al popolo, attraverso questi eventi che rimangono eventi di elevata importanza>>. Difficilmente si assistono a presentazioni di volumi dal valore spirituale ed umanistico , come nel caso dell’autore Fortunato Martino, che lasciano ai presenti ed ai lettori, sensazioni ,che riescono a toccare corde spirituali ed interiori profonde . Di sicuro il libro “di vita in vita”, ha tutte e carte in regola per divenire un romanzo di successo, che tutti noi ci auguriamo.