Barcellona (Me): dal 22 al 24 novembre Ariaperta, manifestazione antiracket. Domani la presentazione

fai antiracketSi terrà domani, martedì 29 ottobre, alle ore 10.30 a Barcellona Pozzo di Gotto nella sala consiliare di Palazzo Longano la presentazione dell’evento “ARIAPERTA – Grande fiera dei liberi produttori della Rete di Consumo Critico Antiracket”. Si tratta di un’iniziativa promossa dalla FAI, Federazione delle Associazioni Antiracket ed Antiusura Italiane, e che si terrà dal 22 al 24 novembre prossimi.

ARIAPERTA nasce all’interno del progetto PON “Sicurezza per lo sviluppo” e si rivolge alle aziende sia siciliane che calabresi con l’obiettivo di promuovere le attività associazionistiche del territorio che hanno messi in luce fenomeni di racket ed inoltre sensibilizzare il territorio stesso e i partecipanti, soprattutto i giovani, al consumo critico. Barcellona, proprio perché ritenuta città “simbolo” di un significativo cammino di riscatto e di lotta alla criminalità organizzata, è stata scelta quale sede per questo importante evento.

È la prima edizione dell’evento per quel che riguarda Calabria e Sicilia, e nelle prossime settimane sarà riproposto anche a Napoli e Bari. ARIAPERTA è anche la felice prosecuzione di attività già svolte in passato, come il tour del Camper FAI nelle cento piazze dei territori colpiti dal fenomeno del racket e la recente realizzazione della guida al consumo critico antiracket “pago chi non paga”, che raccoglie l’elenco dei primi 1000 operatori economici che si sono opposti al “pizzo”, che hanno denunciato gli estorsori o che non hanno mai voluto pagare.

Parteciperanno alla presentazione di domani il presidente FAI, Pippo Scandurra, l’assessore alle Politiche Culturali del comune di Barcellona, Raffaella Campo, delegato del sindaco, il presidente dell’Associazione Antiracket “Liberi tutti” di Barcellona, Sofia Capizzi, l’attore Ivan Bertolami coordinatore degli eventi e Domenico Arcoraci della No Problem Sas nella qualità di responsabile organizzativo dell’evento. Molte le aziende partecipanti, che potranno esporre e commercializzare i propri prodotti in appositi stand.  In più, nel corso della tre giorni di Barcellona, saranno molti i micro-eventi collegati.

ARIAPERTA non è solo un’occasione di commercio e una vetrina di scambio per le aziende che intendono promuovere i propri prodotti, ma è soprattutto la dimostrazione che, con l’onestà e l’umiltà che contraddistingue il lavoro dignitoso di ogni uomo, si può combattere il fenomeno del racket.