Bagnara Calabra (RC): confiscati beni per 14 milioni di euro all’ex sindaco Santi Zappalà, obbligo di soggiorno nel comune di residenza per 3 anni

zappalaI Carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciale e del Comando Provinciale di Reggio Calabria unitamente al G.I.C.O. della Guardia di Finanza hanno notificato a Zappalà Santi, di anni 53, condannato, in 2° grado, alla pena di anni due e mesi otto per il reato di corruzione elettorale aggravata ex art. 7 l. 203/91 nell’ambito dell’operazione “Reale”, il provvedimento di confisca beni e di sottoposizione alla sorveglianza speciale della P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata di anni 3 (tre). Il valore dei beni sottoposti a provvedimento ablativo ammonta a 14 milioni di euro circa.