Asp Catanzaro, si terra’ a Lamezia Terme la 37^ edizione del convegno nazionale di aggiornamento Aooi

imagesLamezia Terme ospiterà il 37° Convegno nazionale di aggiornamento AOOI (Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani), che si svolgerà venerdì 18 e sabato 19 ottobre, nei locali del T Hotel di Feroleto Antico.

L’evento, che per la prima volta si svolge in Calabria, è stato organizzato dal Dott. Raffaele Grasso, direttore dell’unità operativa Otorinolaringoiatria dell’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme e presidente del Congresso, il quale, nell’augurare un piacevole soggiorno ai partecipanti, anche per le attrattive culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche della regione sede del meeting, presenta “il nutrito programma scientifico” che sarà approfondito “con una successione di qualificati interventi da parte dei Colleghi, che tutti gli anni onorano l’evento della loro ambita partecipazione. Saranno affrontati i temi più attuali della disciplina, alla luce dei più recenti cambiamenti e nella prospettiva di ulteriori importanti progressi che la ricerca e la moderna tecnologia oggi promettono; in tale ottica, vengono presentate e vagliate vecchie e nuove proposte terapeutiche, mediche e chirurgiche; tra tutte saranno raccomandate quelle ritenute più vantaggiose per la salute dei pazienti, in relazione allo stato dell’arte e in ottemperanza alle linee guida ufficiali, nazionali e internazionali”.

Gli specialisti presenti al Convegno, che si svolgerà in seduta plenaria, relazioneranno in tre sessioni: Il naso e i seni paranasali, Il collo, L’orecchio”. Le due giornate di studio prevedono inoltre la Relazione Ufficiale dal titolo Carcinomi orofaringei: update 2013, tenuta da Luigi Barzan e Cesare Miani; il Quaderno di aggiornamento, dal titolo Il follow-up dei tumori maligni della testa e del collo, presentato da Marco Piemonte e Maria Gabriella Rugiu; la Tavola Rotonda La scialo endoscopia, coordinata da Luca de Campora. Tre saranno i relatori stranieri, Enrique Perellò (Spagna), Andrew Swift (Inghilterra), Marc Remacle (Belgio). Ci saranno, inoltre, corsi di aggiornamento per logopedisti, audiometristi, audioprotesisti, infermieri, etc.”.

Sono previste altresì una sessione riservata al premio Walter Mallamace, stimato primario del reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale di Polistena, deceduto in un incidente stradale nel dicembre 2012, e una sessione video, mentre per tutta la durata del Congresso sarà allestita una mostra tecnico-scientifica ad opera delle Ditte sponsorizzatrici (aziende del farmaco, delle attrezzature elettromedicali, di pubblicazioni e materiale scientifico vario).

Diverse le figure professionali che parteciperanno all’evento accreditato ECM (educazione continua in medicina): medici specialisti in Otorinolaringoiatria, Audiologia, Foniatria, Allergologia, Chirurgia Plastica, odontoiatri, logopedisti, infermieri, tecnici audiometristi, tecnici audio protesisti, biologi, tecnici di laboratorio, che otterranno dai 3 ai 9 crediti formativi.
Al termine del Congresso verrà consegnato a tutti gli iscritti un attestato di partecipazione e saranno rilasciati, a chi ne farà richiesta, certificati di frequenza per gli enti di appartenenza