Agrigento, attivisti contro Alfano: “Assassini, basta con la Bossi-Fini!”

Naufragio: striscione eritrei,presenza governo offende mortiIl vice premier Angelino Alfano ha interrotto le interviste per la contestazione di alcuni eritrei e attivisti: “Assassini… assassini, basta con la Bossi-Fini”, gli hanno urlato mentre parlava coi cronisti alla fine della cerimonia per le vittime di Lampedusa che si è svolta sul molo di San Leone, ad Agrigento. La sicurezza a quel punto ha fatto un cordone attorno al ministro portandolo via. In due sono saliti sui muretti che costeggiano l’accesso al molo di San Leone, ed esponendo due cartelloni (in italiano e inglese), hanno urlato quanto scritto negli stessi cartelloni: “Dove sono i sopravvissuti?“.