Acquappesa (CS), tragico incidente stradale: muore 24enne, ferita la sorella

ESTATE: CALDO, IN LIGURIA ALTE TEMPERATURE MA NESSUNA EMERGENZADrammatico incidente ad Acquappesa, sul litorale tirrenico cosentino. Una giovane di 24 anni, Erika Brusca, originaria di Cariati ma residente ad Acquappesa, è morta in un terribile incidente stradale accaduto nella tarda serata di mercoledì sulla statale 18. L’auto sulla quale la ragazza viaggiava, una Fiat 600 di colore azzurro, si è schiantata contro il guard-rail, e il corpo della ragazza è stato sbalzato fuori dalla vettura. La dinamica dell’incidente è da ricostruire: durante l’impatto è stato coinvolto un altro mezzo, una Fiat Uno di colore scuro, ma al momento dell’arrivo dei soccorritori, l’auto era vuota. Il conducente si sarebbe allontanatiosubito dopo l’impatto. Erika Brusca viaggiava in compagnia della sorella, Maria, che è stata ricoverata nell’ospedale di Cetraro subito dopo le prime cure. Sul posto dell’incidente sono intervenuti gli uomini della polizia stradale di Scalea e i carabinieri della caserma di Cetraro, nonché i vigili del fuoco del distaccamento di Paola