A3 Salerno-Reggio, Arena: “il nuovo svincolo di Santa Trada esalta le bellezze turistiche della Costa Viola”

nuova a3 _ 2L’apertura al traffico dei 2 Km del tratto autostradale compreso tra Villa San Giovanni e Santa Trada rappresenta un ulteriore passo in avanti verso il definitivo completamento della piu’ grande opera pubblica del Mezzogiorno“. Lo afferma – si legge in una nota dell’ufficio stampa della Giunta – l’assessore regionale alle Attivita’ produttive, Demetrio Arena. “L’accelerazione impressa ai lavori negli ultimi due anni, anche grazie alla positiva interlocuzione tra ANAS e Regione Calabria – aggiunge – ha posto fine all’inferno della Salerno-Reggio Calabria ed ai pesanti sacrifici che ha dovuto subire la nostra comunita’ sia in termini di mobilita’ interna che di accessibilita’ della nostra regione. La conclusione dei lavori relativamente al tratto in questione ha consentito l’apertura dello svicolo di Santa Trada, con importanti ricadute positive sul territorio non solo per gli abitanti della frazione ma anche perche’ consentira’ il decongestionamento del traffico nel centro abitato di Villa San Giovanni. L’attuale svincolo, che sostituisce la precedente rampa di collegamento, presenta gradevoli profili architettonici ed in particolare il curvone di collegamento offre un panorama mozzafiato sullo stretto di Messina, esaltando ed arricchendo quelle ‘Visioni Fantastiche’ di cui sono ricche le Terre della Fata Morgana. Ma, cosa ancor piu’ importante, costituisce il primo passo verso la realizzazione della circonvallazione che colleghera’ Santa Trada a Scilla attraverso l’utilizzo della corsia sud del vecchio tratto autostradale”. ”L’opera, la cui conclusione e’ prevista entro il 2014 – conclude Arenacostituira’ un percorso alternativo alla strada statale 18 che rendera’ maggiormente accessibile e, quindi, appetibile non solo Scilla ma tutto il comprensorio della Costa Viola”.