fbpx

Tiro a segno: pioggia di medaglie per la sezione reggina, ottimi risultati ai Campionati Nazionali

Antonella Costantino-Sara Costantino-Claudia Marcianò
Antonella Costantino-Sara Costantino-Claudia Marcianò

Antonella Costantino-Sara Costantino-Claudia Marcianò

Ancora una volta la compagine degli atleti reggini del Tiro a Segno Nazionale si è fatta onore in occasione dei campionati nazionali che hanno avuto luogo a Roma nei primi giorni di settembre. La nutrita pattuglia di tiratori del Poligono di Reggio Calabria, non ha fatto mancare come sempre, importanti piazzamenti, conquistando più volte il podio, colmando di orgoglio il Presidente e tecnico della Sezione Paolo Basile. Infatti, è stato realizzato un apprezzabile piazzamento con una meritatissima medaglia d’argento nella Specialità Pistola 10 mt ed un altrettanto meritata medaglia di bronzo nella Specialità Pistola sportiva 25 mt Juniores Donna da Sara Costantino. Sara, continuamente si è distinta nelle sue prestazioni atletiche conseguendo negli anni importanti piazzamenti nel circuito nazionale. Medaglia d’oro alla squadra PSP 25 mt, composta da Antonella Costantino (542 punti), Sara Costantino (562 punti) e Claudia Serranò (548 punti), per un punteggio complessivo di 1562 punti. Proprio l’atleta Claudia Serranò ha ricevuto un importante riconoscimento dalla federazione Unione Italiana Tiro a Segno come migliore tiratrice di PSP fra i nati negli anni 95/96/97. Anche Claudia Serranò negli anni ha concretizzato tantissimi risultati di pregio in diverse gare e campionati. Ma le stesse juniores sono salite sul gradino più alto del podio anche nella specialità di P10, conquistando un altro oro, 1098 i punti realizzati: Claudia Serranò 363, Sara Costantino 370 e Antonella Costantino 365. La soddisfazione della Sezione Reggina del TSN continua per la conquista della medaglia di bronzo alla Squadra P10 ragazzi, composta da Emmanuele Gatto (351 punti), Marco Princi (352 punti) e Massimo Spinella  (363) sommando 1066 punti. Ogni anno, gli atleti reggini del Tiro a Segno, emergono nel panorama nazionale della disciplina, ripagando i loro sforzi e l’impegno di tecnici ed allenatori della Sezione di Reggio Calabria. Buoni infatti i risultati di tutti i partecipanti  Giovanni Minghetti, Bruno Crucitti, Maria Chiara Surace, Alessandro Tripodo,  Martina Costantino,  Marta La Russa e Annarita Basile nelle specialità pistola e carabina. E’ sempre motivo di orgoglio e commozione, poter festeggiare i nostri atleti -afferma Paolo Basile- Presidente del Tiro a Segno di Reggio Calabria, che colmano con le loro vittorie i sacrifici di un anno di allenamento.