fbpx

Scontri Messina-Catanzaro: scatta la denuncia per 6 supporters calabresi

scontri ultrasIn merito agli scontri avvenuti fuori dal S.Filippo lo scorso 28 agosto durante il match di Coppa Italia Messina-Catanzaro fioccano nuovi provvedimenti. Finora grazie alle immagini riprese dai tecnici della Scientifica erano stati identificati 8 tifosi del Messina, di cui 5 sono stati arrestati in flagranza di reato e 3 sono stati denunziati, in stato di libertà. A tutti loro è stato inflitto il DASPO, cioè il divieto di accedere ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive, per un periodo di 4 anni.

Adesso, grazie anche alla collaborazione della Digos di Catanzaro sono stati riconosciuti sei supporters calabresi. La Digos di Messina li ha denunciati per rispondere, a vario titolo, dei reati di lancio di materiale pericoloso e possesso ingiustificato di bastoni e strumenti atti ad offendere. Anche per i tifosi catanzaresi è stato inflitto il provvedimento DASPO per i prossimi 5 anni.