fbpx

Regione Calabria: nota dell’Assessore Pugliano in replica all’On. Oliverio

calabria 1L’Assessore regionale alle Politiche Ambientali Francesco Pugliano – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – ha rilasciato la seguente dichiarazione:
“Mi rincresce indirizzare all’on.le Oliverio un mio commento alle ultime, solite, insensate e paradossali battute, che portano la sua firma, sulla visita del Presidente Scopelliti a Crotone. A lui, a mio modesto avviso, infatti, va ascritta la sola responsabilità di essere diventato il prestanome politico del Partito Democratico crotonese, che utilizza uno “scrivano tecnico” e non “politico”, programmato ad utilizzare forme e termini sprezzanti e pregiudiziali. L’on.le Oliverio, sono convinto, non avrebbe criticato la visita di Scopelliti a Crotone, inserita in un programma, innovativo per la Calabria, che, diversamente dal passato, porta le Istituzioni fuori dal palazzo, per incontrare i cittadini, con i quali riprendere il rapporto ed ascoltarne bisogni ed aspettative. A Crotone Scopelliti non ha incontrato quattro amici, ma ha risposto alle domande dei Crotonesi, rappresentati da quattro esperti giornalisti, sicuramente non omologati ed allineati al pensiero del Presidente”.

“L’on.le Oliverio  – ha aggiunto l’Assessore regionale Pugliano – non sarebbe scivolato sulla ‘buccia di banana’, rimproverando a Scopelliti di essere impegnato a realizzare nuovi Ospedali, in Calabria, ma non a Crotone, visto che sa meglio di me chi ha partorito la scelta di realizzarne quattro in Calabria, escludendo il solo territorio di Crotone. Non avrebbe, quindi, definito “annunci” i dati comunicati dal Presidente della Regione sulle ingenti risorse ed interventi, destinati al territorio crotonese, e sullo studio di fattibilità deliberato per realizzare, anche a Crotone, il nuovo Ospedale, in una fase di crisi finanziaria e sociale. Questo perché non avrebbe potuto dimenticare la totale disattenzione, in termini di risorse ed interventi per lo stesso territorio da parte del governo regionale di centro-sinistra, guidato da un Presidente crotonese e non reggino, in una fase di opulenza finanziaria, senza Piani di Rientro o di Spending review. Si sarebbe, invece, preoccupato ed occupato – ha concluso l’Assessore Pugliano – delle ultime dichiarazioni di autorevoli dirigenti regionali del Partito Democratico, sfiduciati dalla “condizione desolante” del PD, che confessano l’assenza di proposta dello stesso partito, in presenza di una forte, responsabile e riconosciuta attività politica, oltre che istituzionale, di Scopelliti”.