fbpx

Regione Calabria, la prima Commissione “Affari istituzionali e Affari generali” ha concluso i lavori alla presenza del sottosegretario Alberto Sarra

calabria 1La prima Commissione “Affari istituzionali e Affari generali”, presieduta da Giuseppe Caputo, ha concluso propri lavori, incardinando, alla presenza del sottosegretario alle Riforme Alberto Sarra, la discussione sulla proposta di legge di iniziativa della Giunta regionale che prevede l’istituzione dell’Agenzia regionale per il marketing turistico e territoriale. In merito alla proposta che prevede “l’istituzione dell’Agenzia regionale di protezione civile” e a quella che introduce modifiche ed integrazioni alla legge regionale sulle “misure in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza della pubblica amministrazione regionale ed attuazione nell’ordinamento regionale delle disposizioni di principio contenute nel decreto legislativo 27 ottobre 2009, n.150, la Commissione ha rinviato la discussione, accogliendo la richiesta avanzata dalla minoranza di un ulteriore aggiornamento per meglio approfondirne alcuni punti critici. “Avremmo voluto licenziare tutte e quattro le proposte inserite all’ordine del giorno, ma ci siamo fermati alla proposta di provvedimento amministrativo sul referendum abrogativo. Infatti, per mancanza del numero del legale, ci siamo trovati senza la necessaria autonomia per procedere compatti alla votazione finale e portare a termine un obiettivo- ammette il presidente Caputo- nel quale onestamente contavo. In condizioni come queste, l’appello è allo spirito costruttivo della minoranza che, al di là di ogni colore politico, deve saper guardare agli interessi dei calabresi, ma anche e soprattutto al senso di responsabilità della maggioranza perché, alla presenza unitaria dei suoi componenti, garantisca efficienza e produttività delle sedute, nonché risposte adeguate alle tante attese dei calabresi”.