fbpx

Reggio: via agli incontri con le istituzioni per gli operatori mercatali della città

comune reggio calabria palazzo san giorgioAvvio degli incontri programmati con le istituzioni per gli operatori mercatali di Reggio Calabria. Lo stato di agitazione, proclamato nel corso dell’ultima assemblea per dire basta alle condizioni in cui sono costretti ad operare con grande difficoltà ed in posizione abusiva nella incompleta struttura di Mortara, ha accesso i riflettori su una questione che si trascina da tempo.

A Palazzo Campanella una folta delegazione di operatori ha incontrato l’assessore regionale alle attività Produttive della Regione Calabria, Demetrio Arena.  Allo stesso è stato consegnato un protocollo d’intesa già firmato nel dicembre 2010 dall’assessore regionale dell’epoca per riformulare le stesse richieste ed in particolare: il concorso della Regione Calabria nella costituzione di un moderno ed efficiente soggetto di gestione della struttura mercatale di via Mortara; iniziative che (dal credito sino alla consulenza aziendale, all’assistenza tecnica e al rafforzamento della cultura di impresa )professionalizzino le aziende agricole della provincia, anche delle piccole, con particolare attenzione alla loro efficienza produttiva, alle economie di scala e al rispetto degli standard vigenti in materia di qualità e sicurezza, da conseguire attraverso politiche di incentivazione dell’associazionismo di prodotto. Ed ancora, politiche agricole a sostegno dei piccoli produttori locali perché vengano posti nelle condizioni di essere al passo con le norme comunitarie; politiche nel settore dei trasporti per rendere competitivo lo scambio dei prodotti agroalimentari.

E’ stato sottolineato come gli interventi sollecitati possono essere programmati ed avviati da subito senza dovere attendere che i lavori in corso per il completamento della struttura siano completati considerato che le opere in corso di realizzazione interessano soltanto una parte del progettato centro agroalimentare.

L’assessore ha manifestato piena disponibilità ad approfondire i possibili interventi che rientrano nella competenza della Regione Calabria al fine di sostenere il settore e la filiera dell’agroalimentare della provincia di Reggio Calabria. Si è convenuto sulla necessità di attivare processi di coinvolgimento e di condivisione tra tutti i soggetti pubblici e privati che hanno ruolo nella definizione di politiche del settore. Le parti hanno concordato sulla opportunità di fissare un ulteriore incontro per la fine della prossima settimana.

Intanto nei prossimi giorni saranno completati i programmati incontri con l’amministrazione Provinciale, con il presidente della Camera di Commercio e con la Prefettura di Reggio Calabria le cui risultanze confluiranno alla valutazione dell’assemblea già convocata per giovedì 12 c.m..