fbpx

Reggio, presentato il progetto “Lo sport a misura di bambino”

imagesE’ stato presentato presso la sede di Via Galvani sabato 14 settembre alle ore 19.30 il progetto ” LO SPORT A MISURA DI BAMBINO ” organizzato dal Circolo Tennis Crucitti giunto al 12 anno di attivita’ che coivolge ogni anno circa 500 bambini e rinnova per l’ anno 2013 – 14 l’ impegno di promuovere l’attività motoria nelle scuole dell’infanzia .Presenti alla conferenza stampa , oltre Dirigenti Scolastici delle scuole dell’ infanzia e lo staff Sportivo e Medico del Progetto , il relatore Dott. Fabrizio Cantarella , Dott. Domenico Vazzana ( posturologo ) , dott.ssa Carmen Borrello ( pscomotricista ) , Dott. Carmelo Crocitta ( Igienista dentale della Medical Center Group ) , Francesco Calabro’ Amministratore Forme Nuove Arredamenti , Dott. Antonio Lagana’ Delegato del CONI provinciale e Demetrio Crucitti Direttore Sportivo del Circolo Tennis Crucitti .

Il progetto è fondato sulla consapevolezza che attraverso il movimento il bambino può esplorare lo spazio, conoscere il suo corpo, comunicare e relazionarsi con gli altri; l’educazione motoria , vissuta in forma ludica e divertente , diviene dunque, l’occasione per promuovere esperienze cognitive, sociali, culturali ed affettive.
La forma privilegiata di attività sarà costituita dal gioco, in quanto è attraverso il “GIOCARE” che il bambino può conoscere e sperimentare, dando libero sfogo alle proprie abilità. Verranno utilizzate tutte le forme di gioco, strutturato e non, che suscitino nei bambini partecipazione, entusiasmo ed atteggiamenti di ricerca personale.Ogni lezione prevede una parte di psicomotricità generale nella quale svilupperanno lo schema corporeo e gli schemi motori di base (camminare, correre, saltare, strisciare….) , ed una parte dedicata agli sport specifici quali tennis, calcio, basket , equitazione , danza e nuoto dove i bambini saranno seguiti da istruttori specializzati in queste diverse discipline.

Il progetto prevede:

1) Attività motorie di base

2) Gioco sport ( tennis , calcio , basket , nuoto , equitazione e danza )

3) Attivita’ didattiche :
Educazione alimentare , posturale , igiene e prevenzione ed ambiente.

4 )Attività sociali con diverse manifestazioni sportive e non dove insieme i bambini interagiscono con genitori e parenti ( festa inaugurale, manifestazione in piazza , tombolata, festa in maschera e festa conclusiva).