Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio: l’Università per Stranieri “D. Alighieri” impegnata a promuovere la cultura e le tradizioni della Calabria ai giovani emigrati calabresi

L’Università per Stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria è pronta ad accogliere 10 giovani discendenti di famiglie emigrate calabresi residenti all’estero,  che parteciperanno al programma di formazione “di cultura e tradizione della Calabria” con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la conoscenza della cultura italiana ed in particolare del contesto regionale calabrese.

Il progetto nasce dall’idea dell’Ufficio Emigrazione della Regione Calabria che –  in attuazione della legge regionale 54/2012 e in collaborazione con l’Università stessa –  ha istituito assegni e borse di studio per la frequenza nella Regione di scuole di istruzione superiore, di corsi universitari o di specializzazione post-universitaria.

I Corso, come sopra programmato, si svolgerà dal 9 al 21 settembre e prevede l’erogazione di lezioni di “Lingua e cultura italiana” e “Cultura e tradizioni della Calabria”; le lezioni si svolgeranno per due settimane dal lunedì al venerdì presso l’Università “Dante Alighieri” e abbracceranno diversi ambiti: Storia e letteratura della Calabria, Lingue e dialetti calabresi, Tradizioni popolari, Storia dell’emigrazione dei calabresi nel mondo, Cinema e Musica calabresi, Arte e archeologia in Calabria.

Nonostante le numerose richieste di partecipazione, i corsisti ammessi che prenderanno parte al progetto saranno, saranno, per quest’anno, 10 di cui 6 provenienti dall’Argentina, 2 dall’Australia e 2 dal Belgio. Al fine di rendere più attraente e interessante il soggiorno in Calabria sono state organizzate visite guidate presso alcuni dei siti di maggiore rilievo archeologico, turistico e culturale.

A tal proposito il 9 settembre i corsisti, oltre a visitare i Bronzi di Riace, incontreranno presso Palazzo Campanella i vertici istituzionali calabresi: il Governatore Dott. Giuseppe Scopelliti, il Presidente del Consiglio Regionale Dott. Francesco Talarico e il Consigliere regionale – delegato all’Emigrazione – Dott. Alfonsino Grillo. La giornata proseguirà con la visita guidata a Palmi – Villa “Leonida Repaci” e Museo Calabrese di etnografia e Folklore “R. Corso” – e a Vibo Valentia – Museo archeologico statale “V. Capialbi” presso il Castello Normanno Svevo.

L’Università per Stranieri “Dante Alighieri”  promuove attivamente iniziative di questo genere consapevole che ciò rappresenta un’importante occasione, per questi giovani oriundi, di riscoperta delle loro origini attraverso lo scambio e l’integrazione interculturale nonché la conoscenza della cultura e della tradizione calabresi.